La Kellogg costretta a richiamare milioni di confezioni di cereali da prima colazione

la confezione di cereali che la Kellogg sta ritirando negli Stati Uniti

Chi ama i cereali da prima colazione deve fare attenzione: la Kellogg sta richiamando negli Stati Uniti milioni di confezioni di Mini-Wheats Cereal che potrebbero essere contaminati da parti metalliche.

Al momento non si lamentano danni a persone, e l’azienda sta invitando tutti i rivenditori a ritirare il prodotto in questione ed i ocnsumatori a non utilizzare il prodotto.

Per la Kellogg, la stima dei costi correlati al ritiro è stato stimato tra i 20 e i 30 milioni di dollari.

Notizia e foto tratte dal sitohttp://www.huffingtonpost.com 


Lascia un Commento