Tornare a vivere secondo natura, riscoprire il senso del bene comune.

Abbandonare stili di vita artefatti e artificiosi, lasciare da parte inutili status symbol, non buttare via inutilmente risorse naturali sempre più preziose, godere delle cose semplici  , rispettare la natura, le sue leggi e le sue stagioni.

Consumare prodotti della propria terra,  mangiare cose semplici, frutto del lavoro di chi vive nelle nostre comunità locali,

Ritornare ai ritmi di riposo e di lavoro naturali, cercando un equilibrio con il territorio che ci circonda, , evitare inutili spechi, pensando anche al futuro del nostro mondo.

Dare la possibilità ai nostri figli di crescere, vivere e lavorare nell’ambito locale.

Ricreare il senso della comunità solidale dove ci si aiuta e sostiene l’un l’altro, dove nessuno deve rimanere solo, dove chi può aiuta chi non può.

Ritrovare il piacere di un semplice saluto per strada uscendo dall’isolamento individuale nel quale siamo caduti.

Stare insieme per fare questo e fare molto altro.

Riscoprire e sostenere  le nostre comunità locali, renderle migliori e più vive. Perchè tutti possano vivere in modo più unito, più giusto, più solidale. Più naturale.